Rispondere
Highlighted
Community Manager

Suggerimenti per migliorare la connessione WiFi mentre si lavora da casa

NETGEAR_Smart_working_WFH_lavorare_da_casa.jpg

Ormai vi sarete abituati allo smart working e a studiare da casa, sviluppato una routine per massimizzare la produttività o trovato un posto che vi permette di lavorare o studiare comodamente con poche distrazioni.

 

Anche se la tua rete sembra ok, ci possono essere momenti della giornata dove il WiFi non è al massimo, con conseguente interruzioni durante le videochiamate, perdita di connessione mentre si scaricano importanti file o lentezza nell’accedere ai compiti scolastici. Se occasionalmente hai questi problemi di connettività, è possibile che il problema siano i dispositivi a tua disposizione e la struttura della casa.

 

Oggetti come mura, tubature, circuito elettrico possono influenzare e indebolire il segnale WiFi. Altre interferenze meno note possono essere dovute ad acquari, specchi, libri e anche elettrodomestici.

Spesso il principale colpevole è il forno a microonde e anche se in media è usato meno di 30 minuti al giorno in una casa, quando in uso può bloccare quasi tutta la banda 2.4GHz e nessun dispositivo riceverà alcun traffico.

 

Quindi, cosa si può fare esattamente? Di seguito forniamo alcuni consigli per migliorare la connessione WiFi e velocità per far in modo che la tua esperienza di lavoro o studio da casa vada liscia come l’olio.

 

 

Consiglio 1: Posizionamento Router

Se possibile, è meglio posizionare il router in una posizionare centrale della casa. In questo modo, il tuo segnale WiFi può diffondersi in modo uniforme. Più spesso di quanto si pensi, i cavi arrivano ai punti estremi della casa condizionando la scelta del posizionamento.

Indipendentemente da dove è posizionato, non mettere il router per terra, coperto o chiuso in armadietti. Se possibile meglio posizionarlo su un tavolo, mensola o controsoffitto per assicurare una migliore distribuzione del segnale. Questo aiuterà ad evitare che il segnale debba incorrere in ostacoli.

 

Consiglio 2: Massimizzare l’uso delle bande WiFi

Se possiedi un router dual band, la tua rete WiFi sarà diviso tra le due frequenze 2.4 GHz e 5GHz. Con le due bande è possibile ottimizzare la rete assegnando l’una o l’altra a seconda delle diverse bande. Le principali differenze tra le due bande sono copertura e velocità. Il 2.4GHz fornisce maggiore copertura ma a velocità inferiore, mentre il 5Ghz ha meno copertura ma maggiore velocità. Detto questo, potresti considerare di connettere i tuoi dispositivi principali come pc o tablet alla banda 5GHz per lavoro o studio dato che il 5GHz tende ad essere meno congestionato.

 

Consiglio 3: Utilizzare QoS per migliorare la gestione del traffico Internet

Quality of Service, o QoS, è una funzionalità del tuo router che permette di prioritizzare il traffico verso uno specifico dispositivo o uso.

Senza QoS abilitato, la banda è allocata tra diversi servizi e applicazioni, in base al bisogno. Una volta abilitato, l’uso comune di internet come navigazione, streaming, gaming può essere prioritizzato in base al bisogno della casa. Questo può aiutare molto quando il traffico internet è necessario per altri usi importanti come video conference call o lezioni in streaming.

 

Consiglio 4: Aggiornare il dispositivo

Avete mai pensato di svecchiare la vostra rete? WiFi 6, l’ultimo standard WiFi, è pensato per gestire un numero crescente di dispositivi in casa. Un Router WiFi 6 è capace di gestire i bisogni di banda, velocità e performance. Per la copertura WiFi, i sistemi WiFi Mesh come Orbi sono ideali per coprire ogni punto della casa. Questo permette di lavorare o studiare ovunque voi vogliate. Se il router o gateway esistente funziona abbastanza bene ma non soddisfa il bisogno di copertura, potete usare un extender Wifi Mesh Nighthwak che aiuterà a estendere la copertura attuale alle aree della casa non attualmente raggiunte dal WiFi.  

 

Consiglio 5: Usare i cavi quando possibile

Collegare via cavo il tuo pc al router fornirà sempre la connessione più veloce e affidabile, se possibile. Collegando via cavo il computer o laptop, avrete una connessione più stabile e una migliore esperienza in generale. Inoltre, questo permette di avere un dispositivo in meno che necessita il wifi. 


____
Please click KUDOS or REPLY if you found this helpful.

Messaggio 1 di 1
Statistiche discussione
  • 0 risposte
  • 219 visualizzazioni
  • 1 kudo
  • 1 con conversazione attiva