Rispondere

Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

alienware
Tutor

Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

Buon giorno il file pdf readynas 5.3 è in lingua inglese, davvero un peccato perchè molte impostazioni sono difficili da capire, come si può abilitare l opzione accesso remoto, per poi avviare il readydrop ? differenze tra https e tcp?

 

grazie.

Model: ReadyNAS-NV+|ReadyNAS NV+
Messaggio 1 di 6

Soluzioni accettate
EvelinaS
NETGEAR Employee Retired

Re: Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

Buon giorno @alienware

 

Grazie per il suo contributo nella Community!

Di seguito troverà i passi come impostare ReadyDROP su Windows e iniziare a condividere file sul ReadyNAS tra i diversi dispositivi.

 

Per un video passo-passo su come impostare ReadyDROP su un Mac clicca qui.

 

1. Il primo passo è quello di creare un account remoto. Vai su https://remote.readynas.com/

2. Dopo aver creato un account remoto, il passo successivo sarà quello di ottenere il client remoto per il rispettivo sistema operativo.

3. Successivamente, installare il client remoto ReadyNAS appena scaricato. Durante l'installazione il programma di installazione vi chiederà di definire una cartella per ReadyDROP. 

4. Dopo aver finito l'installazione del client si vedrà la finestra pop-up. Fare clic su Opzioni

pulsante e inserire le credenziali di account remoto.

5. Il passo successivo è quello di attivare Remote  e ReadyDROP sul ReadyNAS.

6. Accedi alla UI del ReadyNAS e clicca su Configura. Poi, vai su Sistema -> Impostazioni -> Accesso remoto e sposta il pulsante su ON.

7. Verifica se lo stato della connessione ad internet è online. Se lo è, il passo successivo è quello di aggiungere l'account appena creato alla lista di accesso.

8. Clicca sul segno + e nella seguente finestra a comparsa, inserisci l'indirizzo e-mail con il quale ti sei registrato su ReadyNAS Remote e clicca su Cerca. Il nome di account dovrebbe essere visualizzato nei risultati di ricerca. Clicca sul tuo account e fai clic su Aggiungi. Il nome di account dovrebbe apparire nella lista di accesso.

9. Il passo successivo sarebbe quello di attivare ReadyDROP. Per fare questo, è sufficiente spostare il pulsante ReadyDROP ON / OFF su ON.

10. Quando ReadyDROP è abilitata su ReadyNAS, torna al client remoto installato sul PC.

Ora si vedrà l’icona Remote nella barra delle applicazioni. (Se non lo vedi, esegui manualmente la ricerca dal menu Start). In alternativa, si può anche fare clic sul collegamento ReadyDROP sul desktop. Può fare riferimento alle schermate in questa guida PDF in inglese.

 

Per quanto riguarda le differenze tra TCP e HTTPS tutto il traffico HTTP avviene, sia in ricezione che in trasmissione, mediante il protocollo TCP/IP - TransmissionControl Protocol/Internet Protocol - sulla porta 80 del computer.

 

L'HTTPs - HyperText Transfer Protocol over SSL - è una variante dell'HTTP che impiega, oltre al protocollo TCP/IP, il livello SSL - Secure Sockets Layer - che si occupa della crittografia e dell'autenticazione dei dati trasmessi. Sostanzialmente, l'SSL cripta i dati in entrata e in uscita attraverso un algoritmo matematico rendendoli praticamente indecifrabili. Tutto il traffico HTTPs avviene sulla porta 443 del computer.

 

Spero che queste informazioni le siano d’aiuto.

 

Cordiali Saluti,

Evelina

Team NETGEAR

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Messaggio 2 di 6

Tutte le risposte
EvelinaS
NETGEAR Employee Retired

Re: Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

Buon giorno @alienware

 

Grazie per il suo contributo nella Community!

Di seguito troverà i passi come impostare ReadyDROP su Windows e iniziare a condividere file sul ReadyNAS tra i diversi dispositivi.

 

Per un video passo-passo su come impostare ReadyDROP su un Mac clicca qui.

 

1. Il primo passo è quello di creare un account remoto. Vai su https://remote.readynas.com/

2. Dopo aver creato un account remoto, il passo successivo sarà quello di ottenere il client remoto per il rispettivo sistema operativo.

3. Successivamente, installare il client remoto ReadyNAS appena scaricato. Durante l'installazione il programma di installazione vi chiederà di definire una cartella per ReadyDROP. 

4. Dopo aver finito l'installazione del client si vedrà la finestra pop-up. Fare clic su Opzioni

pulsante e inserire le credenziali di account remoto.

5. Il passo successivo è quello di attivare Remote  e ReadyDROP sul ReadyNAS.

6. Accedi alla UI del ReadyNAS e clicca su Configura. Poi, vai su Sistema -> Impostazioni -> Accesso remoto e sposta il pulsante su ON.

7. Verifica se lo stato della connessione ad internet è online. Se lo è, il passo successivo è quello di aggiungere l'account appena creato alla lista di accesso.

8. Clicca sul segno + e nella seguente finestra a comparsa, inserisci l'indirizzo e-mail con il quale ti sei registrato su ReadyNAS Remote e clicca su Cerca. Il nome di account dovrebbe essere visualizzato nei risultati di ricerca. Clicca sul tuo account e fai clic su Aggiungi. Il nome di account dovrebbe apparire nella lista di accesso.

9. Il passo successivo sarebbe quello di attivare ReadyDROP. Per fare questo, è sufficiente spostare il pulsante ReadyDROP ON / OFF su ON.

10. Quando ReadyDROP è abilitata su ReadyNAS, torna al client remoto installato sul PC.

Ora si vedrà l’icona Remote nella barra delle applicazioni. (Se non lo vedi, esegui manualmente la ricerca dal menu Start). In alternativa, si può anche fare clic sul collegamento ReadyDROP sul desktop. Può fare riferimento alle schermate in questa guida PDF in inglese.

 

Per quanto riguarda le differenze tra TCP e HTTPS tutto il traffico HTTP avviene, sia in ricezione che in trasmissione, mediante il protocollo TCP/IP - TransmissionControl Protocol/Internet Protocol - sulla porta 80 del computer.

 

L'HTTPs - HyperText Transfer Protocol over SSL - è una variante dell'HTTP che impiega, oltre al protocollo TCP/IP, il livello SSL - Secure Sockets Layer - che si occupa della crittografia e dell'autenticazione dei dati trasmessi. Sostanzialmente, l'SSL cripta i dati in entrata e in uscita attraverso un algoritmo matematico rendendoli praticamente indecifrabili. Tutto il traffico HTTPs avviene sulla porta 443 del computer.

 

Spero che queste informazioni le siano d’aiuto.

 

Cordiali Saluti,

Evelina

Team NETGEAR

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Messaggio 2 di 6
alienware
Tutor

Re: Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

buon giorno,

ottimo il file allegato, le foto aiutano parecchio, però ho difficoltà ad accedervi, nel senso che impostando su ON l' accesso remoto, mi compare da subito la croce rossa su "connessione a internet" nonostante sia connesso col wifi.

Come mai?

 

grazie.

Messaggio 3 di 6
EvelinaS
NETGEAR Employee Retired

Re: Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

Salve @alienware

 

Sono felice di sapere che ha trovato utile la guida in PDF.

 

In che modo il ReadyNAS riceve indirizzo IP dal router principale, è statico o dinamico?  Quando il NAS non è in grado di connettersi ad Internet dobbiamo verificare impostazioni della propria rete, se non ci sono presenti blocchi da parte del firewall. Potrebbe essere necessario impostare DNS in modo statico sulla scheda di rete del NAS. 

 

Rimaniamo in attesa di suoi aggiornamenti.

 

Cordiali Saluti, 

Evelina

Arlo Team 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio 4 di 6
alienware
Tutor

Re: Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

buon giorno,

ho provato con

il discorso dns, non va,

disabititato firewall modem, non va,

provato collegamento  tramite connessione su pennetta 3g,non va

avrò saltato qualche passaggio?

grazie.

Messaggio 5 di 6
EvelinaS
NETGEAR Employee Retired

Re: Abilitare opzione ACCESSO REMOTO e READYDROP

Buonasera @alienware

 

Grazie per il feedback.

La invito di aprire il ticket di supporto presso il nostro centro di assistenza per verificare il funzionamento del suo ReadyNAS.

 

Rimaniamo in attesa di suoi aggiornamenti.

 

Cordiali Saluti, 

Evelina

Team NETGEAR

 

Messaggio 6 di 6
Migliori autori con kudos
Statistiche discussione
  • 5 risposte
  • 4396 visualizzazioni
  • 0 kudos
  • 2 con conversazione attiva