Rispondere
dedalo99
Aspirant

RN51600 - aggiunta hdd

Salve,

attualmente ho un nas RN51600 con 6 bay, dove all'interno ho due dischi da 3TB WD RED, configurati in

raid 1.

Adesso vorrei aggiungere altri due dischi, ma da 6 TB ciascuno, sempre WD RED. Vorrei capire come fare per aggiungerli. Cioè, è sufficiente inserirli all'interno, e vengono configurati in automatico in raid 5, lasciando quindi abilitata la funzione X-Raid, o è più opportuno disabilitare X-Raid, passando alla Flex-Raid? Lo scopo è di aumentare la capacità di storage ma senza perdere capienza, e credo che la soluzione migliore sia il raid 5, ma chiedo alla community perchè potrei sbagliarmi. Chiaramente lasciando invariata la sicurezza in caso di guasti, lo scopo e non perdere i dati.

Infine, l'operazione di inserimento hdd, va fatta a NAS spento o posso tenerlo acceso nel frattempo?

Grazie

Model: RN51600|ReadyNAS 516 6-Bay Diskless
Messaggio 1 di 8

Soluzioni accettate
MarcoBr
NETGEAR Employee Retired

Re: RN51600 - aggiunta hdd

Gentile @dedalo99
con l'inserimento degli Hard Disk aggiuntivi il ReadyNas dovrebbe settarsi in modalità Raid 5 e suggerisco di non intervenire né di effettuare operazioni durante la ridistribuzione dei dati.

Saluti
Marco
Team NETGEAR


____
Gentilmente clicchi KUDOS se ha trovato la risposta utile e ACCETTARE COME SOLUZIONE se opportuno.

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Messaggio 6 di 8

Tutte le risposte
MarcoBr
NETGEAR Employee Retired

Re: RN51600 - aggiunta hdd

Gentile @dedalo99
benvenuto nella community!

 

Se si aggiunge il disco a un sistema che utilizza X-RAID, il sistema determina automaticamente se il disco viene utilizzato per la protezione o l'archiviazione. Il nuovo disco viene incorporato in background mentre si continua a utilizzare il sistema.

Invece, se si aggiunge il disco utilizzando Flex-RAID, il disco diventa subito disponibile per l'uso, bisogna poi entrare nella pagina di amministrazione locale per configurare manualmente il nuovo disco a seconda delle esigenze.

 

Per maggiore sicurezza, la invito a consultare la lista di compatibilità degli hard disk, per verificare i modelli più adatti al suo ReadyNas


Saluti
Marco
Team NETGEAR


____
Gentilmente clicchi KUDOS se ha trovato la risposta utile e ACCETTARE COME SOLUZIONE se opportuno.

Messaggio 2 di 8
dedalo99
Aspirant

Re: RN51600 - aggiunta hdd

Marco, grazie per la risposta

quindi, se ho capito, posso aggiungere i 2 hd WD (avevo già controllato la compatibilità) col NAS acceso, senza spegnerlo. Devo solo decidere se continuare ad utilizzare la modalità X-Raid (come è attualmente impostato, ed in tal caso si autoconfigura un Raid 5), oppure disabilitare l'X-Raid e passare quindi alla Flex scegliendo il tipo di Raid, giusto? Nel frattempo effettuo un backup completo su un hd esterno da 4 TB, per scrupolo mio (i dati da salvare sono quasi 3 TB dato che gli attuali hd sono in Raid 1, quindi 1 hd copia speculare dell'altro). E' corretto quel che ho detto?

Messaggio 3 di 8
MarcoBr
NETGEAR Employee Retired

Re: RN51600 - aggiunta hdd

Gentile @dedalo99

se nel ReadyNas ci sono già dei dischi, allora è possibile aggiungere dischi mentre il sistema è in esecuzione.

 

Per i sistemi a 6-bay, suggerisco di inserire il vassoio del disco in modo che il fermo di rilascio del vassoio del disco si trovi sul lato sinistro del sistema.

In ogni caso, per precauzione, è sempre consigliabile effettuare un backup dei dischi già presenti.


Saluti
Marco 
Team NETGEAR


____
Gentilmente clicchi KUDOS se ha trovato la risposta utile e ACCETTARE COME SOLUZIONE se opportuno.

Messaggio 4 di 8
dedalo99
Aspirant

Re: RN51600 - aggiunta hdd

perfetto, quindi inserisco i 2 WD Red da 6 TB, di cui ho già controllato la compatibilità, a sistema acceso, in aggiunta ai 2 da 3 TB presenti. Dopodichè il sistema provvederà in automatico al loro settaggio in modalità X-Raid? o devo essere io a dare il comando cliccando su qualche funzione dal pannello di controllo? dovrebbe settarsi in modalità raid 5 se ho seguito bene la vostra guida, per cui i dati verrebbero ri-distribuiti tra i 4 HD. Mi consigliate di non lavorare durante il tempo in cui vengono ri-distribuiti i dati?

 

Messaggio 5 di 8
MarcoBr
NETGEAR Employee Retired

Re: RN51600 - aggiunta hdd

Gentile @dedalo99
con l'inserimento degli Hard Disk aggiuntivi il ReadyNas dovrebbe settarsi in modalità Raid 5 e suggerisco di non intervenire né di effettuare operazioni durante la ridistribuzione dei dati.

Saluti
Marco
Team NETGEAR


____
Gentilmente clicchi KUDOS se ha trovato la risposta utile e ACCETTARE COME SOLUZIONE se opportuno.

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Messaggio 6 di 8
dedalo99
Aspirant

Re: RN51600 - aggiunta hdd

buonasera, sabato scorso ho aggiunto i 2 HDD WD Red da 6 TB come ho detto in precedenza, e il NAS ha cominciato in autonomia la distribuzione dei dati in quanto si è settato automaticamente su Raid 5. Stamani però ho trovato una sorpresa: VOLUME DATA IS DEGRADED, e la lucina in corrispondenza del 4° hdd era accesa sul rosso, anzichè blu come le altre 3 (ognuna in corrispondenza di un hdd). Alchè ho rimosso l'hdd incriminato e l'ho collegato ad un pc per verificarne l'integrità...effettivamente la testina saltava. Però ora risulta ancora la voce Volume Danneggiato in Pannello di Controllo Netgear, e sul display del nas compare la scritta DATA IS DEGRADED.

Tuttavia i dati ci sono tutti, si può lavorare sul nas, è regolarmente in rete e tutti i client possono accedervi e lavorarci. Ma cosa significa questa dicitura? ho forse sbagliato qualcosa nell'inserimento degli hdd? dovevo settare manualmente ? e come risolvo questa scritta DEGRADED? ho intanto già ordinato un altro hdd uguale in sostituzione.

Grazie per gli eventuali suggerimenti

 

Model: RN51600|ReadyNAS 516 6-Bay Diskless
Messaggio 7 di 8
MarcoBr
NETGEAR Employee Retired

Re: RN51600 - aggiunta hdd

Gentile @dedalo99

 

Data Degraded significa che un disco è guasto e dev'essere sostituito.

 

Le consiglio di scaricare i LOG, controllare lo stato degli altri dischi e di eseguire un backup completo e sostituire l'unità guasta.

Data Degraded, inoltre, significa che non il dispositivo non sarà in grado di proteggere i dati in caso di guasto di un altro disco.

 

Una volta che ha scaricato il LOG ed eseguito le operazioni consigliate sopra, il problema dovrebbe essere risolto.

In caso non lo sia, la invito a contattare il Supporto Tecnico in modo che possano fornirle un'assistenza guidata.


Saluti
Marco
Team NETGEAR


____
Gentilmente clicchi KUDOS se ha trovato la risposta utile e ACCETTARE COME SOLUZIONE se opportuno.

Messaggio 8 di 8
Migliori autori con kudos
Statistiche discussione
  • 7 risposte
  • 938 visualizzazioni
  • 2 kudos
  • 2 con conversazione attiva